Torna a BLOG

Fermiamo il Covid19 insieme!

Come dice il detto, “è nei momenti peggiori che si scoprono le persone migliori“, ed è a tutte queste persone che vogliamo dedicare il post di oggi, e ringraziarle per averci donato uno dei momenti più intensi della nostra vita.

Vogliamo ringraziare i medici e infermieri, che da settimane lottano contro un nemico sconosciuto e invisibile, ma che nonostante questo non si sono mai tirati indietro e hanno tirato fuori le migliori qualità che ogni persona possa dimostrare: amore per il prossimo, enorme forza di volontà, empatia, senso di responsabilità, spirito di sacrificio.

Grazie a chi salva vite rimanendo a casa, accudendo i propri cari e sapendo che questa pandemia sarà sconfitta solo se staremo uniti e responsabili.

E tra tutti voi, grazie a chi è riuscito a trovare un ulteriore modo per fare la propria parte nonostante la quarantena, donando ad associazioni, aiutando i piccoli esercenti a tirare avanti, e contribuendo ad iniziative benefiche come la nostra.

Grazie a voi abbiamo raccolto donazioni spontanee per ben 57 uova di Pasqua in pochissimi giorni, che sono state donate ai medici e infermieri dell’Ospedale San Raffaele. Non era nei nostri piani, ma la generosità della nostra comunità è stata così grande che ci ha permesso di presentarci la mattina del martedì 31 marzo scorso al “nostro ospedale” con la nostra consegna speciale.

Entrare nell’ospedale di famiglia, in un periodo così difficile, è stato surreale ed emotivamente intensissimo, ma sapevamo che stavamo varcando la zona di battaglia per una buona causa. Nessuna stretta di mano, nessun abbraccio, mascherine a nascondere volti e qualsiasi segno di espressione.

Volevamo comunicare tutto il nostro sostegno, il calore della comunità tutta. Non ci siamo riusciti, ma per fortuna le uova lo faranno al posto nostro. Ci sono situazioni dove un gesto può comunicare molto più che le parole.

Ce ne siamo andati con una lacrima di dolore misto a speranza, consci di aver compiuto la nostra parte di messaggeri.

a group of people sitting at a table

E questa è la foto che abbiamo ricevuto un paio di giorni fa dal loro staff, con le uova pronte ad essere distribuite a tutto il personale.

Siamo veramente contenti e orgogliosi di essere stati in grado di donare un sorriso e un momento di felicità a chi ne ha più bisogno in questo periodo. Sono medici, infermieri, operatori sanitari e tutti i lavoratori degli ospedali il nostro antidoto contro il virus, l’unico anticorpo che abbiamo per contenere la pandemia. E’ fondamentale comunicare tutto il nostro sostegno a loro.

E l’abbiamo fatto, grazie al vostro aiuto e alle vostre donazioni tutto questo è stato possibile.

 

Per concludere, per chi volesse leggere le parole dell’Amministratore Delegato Ing. Elena Bottinelli, trovate la sua lettera di ringraziamento nel link sottostante, indirizzato a noi come portavoce di tutti voi che avete contribuito a questa iniziativa:

Grazie_Nexo_Chocolate

Questo è stato un momento importantissimo per noi come pensiamo per voi, e dato che stiamo ricevendo ancora molte richieste siamo sicuri che potremo raggiungere il grande traguardo di donazioni al Cesvi Onlus, possibile attraverso tutte le ordinazioni di Uova di Pasqua solidali e Duetti Solidali (trovate i link in fondo a questa pagina).

Grazie ancora a tutti, #uniticelafaremo.

  • Pubblicato in: